IL CORTILE

Immagini di Memoria...

Espressioni di idee, cose, fatti, persone …

 

IL CORTILE SSB

Da uno scritto trovato in una bottiglia sulla spiaggia di un’isola nel Mar dei Ricordi

Quello che segue è semplicemente una scoperta nella scoperta, ritrovamento assai particolare e personale del Mario Click, una specie di giornale o diario non proprio “day by day” anche se molto ben documentato sotto certi aspetti, qui parliamo in termini di ritrovamenti di interesse archeologico di materiale di in pratica 53 anni fa…

L’opuscolo completo l’abbiamo collocato a fondo pagina e vi proponiamo qui di seguito la prima pagina con alcuni dei disegni del Mario stesso, roba di altri tempi appunto…

Diego

Er Webmaster..., SSB

Da uno scritto trovato in una bottiglia sulla spiaggia di un’isola nel Mar dei Ricordi

Martedì 18 ottobre 1966

El Houssoun. Che nome strano e misterioso! Fa pensare a qualche antica città diroccata, e non significa invece che la località ove sorge il nostro collegio.

Oggi c’era un’aria fresca e umida e le nuvole erano bassissime, tanto che dalla nostra aula non si potevano scorgere che le cime degli abeti del giardino. È strano che nascano dei funghi del tutto simili ai nostri boleti, ma che non si possono mangiare perché dicono che sono velenosi. Sarà.

Fuori è già buio pesto e non sono ancora le sei, la stagione è ormai invernale.

Ieri è venuto a trovarmi papà e siamo scesi a Beirut a fare qualche compera, poi mi ha lasciato perché doveva partire alle 17.30 con la PanAm. Io sono rimasto da solo tra lampi, tuoni e la notte buia. Ho preso un taxi per tornare al collegio, che però mi ha fatto prendere alcune paure… Ma ringraziamo il Signore!

Èl Houssoun 19 ottobre 1966 ore 17:20

Oggi è stata una bella giornata, tanto più che c’era il cielo sereno e il sole caldo. La scuola va bene, però le ore di oggi non finivano più. Domani ci sarà una partita di calcio e mi presenterò come portiere, speriamo di fare bella figura, certamente migliore di quella che ho fatto come attaccante.

20 ottobre 1966 giovedì ore 15:25

Sono appena salito in studio dopo la partita che abbiamo pareggiato per cinque a cinque. Dicono che ho parato bene, speriamo sia la volta che abbia davvero sfondato. Tra poco avrò il compito in classe di matematica perciò devo studiare.

31 ottobre 1966 ore 9:45

Ieri siamo stati a Beirut ed abbiamo mangiato per la prima volta dopo tanto tempo ” cibi buoni sani e ben confezionati”. Ci aveva invitato Don Zannini, ma con abile gioco da stratega della finanza ci ha messi nel sacco tutti quanti, perché si è fatto pagare da noi il succulento pranzo che ha (e abbiamo) consumato all’Automatic.

Oggi è lunedì, è festa e ci hanno relegato in studio: io protesto!

Oggi speravo ci fosse una partita e invece no! Devono fare la loro passeggiatina se no non stanno bene, fanatici! Comunque vada io ho intenzione di andare a Mashnaca a visitare le rovine romane, ho detto!

23 gennaio 1967

Oggi è apparso il sole dopo le incessanti nevicate dei giorni scorsi e a tutti è parso di essere in primavera. I chierici hanno demolito a palle di neve il nostro meraviglioso pupazzo, opera mirabile di arte plastica e scultura. Vendetta! ” Una piccola vendetta è il miglior perdono” F. Nietzsche, così parlò Zaratustra. Siamo pure andati a fare una bella corsa a piedi fino alla prima svolta dopo il baracchino della Pepsi. Al ritorno grande manovra di avvicinamento ma siamo stati scoperti dal Direttore….

24 gennaio 1967

Forse domani arriverà Jug: la notizia è di fonte funambolistica. Speriamo che sia vera. Chissà se arriverà anche mia madre assieme alla signora Jug. Don Lionardo è sempre più equilibrista. Oggi abbiamo fatto una seconda corsa io, Sanguetta, Tojo e Basius. Siamo arrivati molto più avanti di ieri e abbiamo fatto belle foto (speriamo) sui massi di fianco alla strada.

 

Una bottiglia sulla spiaggia

Qui di seguito il documento completo del “diario” personale di Mario redatto ad El Houssoun nel 1966, roba di altri tempi, appunto…

BOTTIGLIA IN MARE

Prosdocimo Mario

Prosdocimo Mario

Click & Go

Mario CLICK Prosdocimo, oramai Fotografo ufficiale del sito SSB