Lettera per Beirut, progetto

Tutto scovato anni fa e che abbiamo rimesso in sesto solo per ricordarci come era il sito di una volta con gli articoli di una volta…

da | 06/07/2009 | VITA A SCUOLA | 0 commenti

Foto trovata su internet


Come tutte le mattine in ufficio facevo una ricerca più o meno approfondita di notizie a proposito della situazione in Medio Oriente ed in Libano in particolare modo ed il 6 luglio 2009 sono atterrato su di un sito alquanto particolare, simpatico e molto originale.

Diego

Er Webmaster..., SSB

Una lettera per Beirut

Indirizzare una lettera alla città di Beirut, idea originalissima e molto simpatica che era piaciuto parecchio e che avremmo desiderato continuasse qualche anno di più .

Il progetto « Lettres à Beyrouth » (il sito purtroppo è stato chiuso dopo il 2009) era stato proposto dalla Mission Culturelle de l’Ambassade de France au Liban in concomitanza con la Libanpost che invitavano tutti coloro che hanno avuto una particolare “simbiosi” con il Libano in generale e Beirut in particolare, a esprimere questa interrelazione attraverso una lettera indirizzata appunto a Beirut.

Anche se il regolamento prevedeva solo lettere in lingua francese le abbiamo pubblicate anche in italiano e avevamo fatto in modo di scrivere una prefatio in francese che spieghi il perché della lingua italiana.

Bastava lasciare un commento sul sito come avevano fatto la Bruna Brughera e la Kikka ed il gioco era fatto, ma era più che sufficiente aderire al progetto mandando un messaggio email al webmaster o alla Kikka e voilà…

Qui di seguito il testo che era stampato sul sito della “Lettre à Beyrouth” e la lettera della Paola.

Beyrouth a été choisie par l’UNESCO pour être « Capitale mondiale du livre » du 23 avril 2009 au 22 avril 2010. Vous êtes invités à adresser une lettre à la ville de Beyrouth pour exprimer vos sentiments à son égard, votre amour ou vos incompréhensions, votre nostalgie ou vos souvenirs, votre vie quotidienne ou vos rêves.

Jeunes et adultes, d’où que vous soyez à travers le monde, la parole est à vous!

Ce site est le vôtre, merci de le faire connaître autour de vous.
http://www.lettresabeyrouth.org/

Beirut in Italiano…vuol dire….

Benefattrice perche’ sofferente dei ricordi della Guerra che non si lascia mai dimenticare….

Elegante come le sue donne libanesi che sacrificano il passo libero e veloce per i tacchi vertiginosi….

Introversa quando deve tenere i segreti dei vari amori socialmente condannati……ma che non son poi mai veramente segreti….

Rivoluzionaria nel suo modo di pensare  e che rifiuta di lasciarsi comandare dal dito accusatore….

Utopica  per coloro che la vogliono sempre nella loro vita ma che non sanno mai come raggiungerla…

Tifosa della gioia che procurano le arance del Sud, i balli del Nord e la fiera storia dei Fenici che la mantiene come fortezza nel mondo medio-orientale.

PAOLA RONCAGLIA

Paola

Globetrotter, SSB

        Tags : | Cazziate d'epoca |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *