Un saluto più che amichevole da tutto il cortile per Sergio Pallecchi

Le nostre fraterne condoglianze a tutti i familiari che sono nel lutto e nel dolore, con il Cortile al completo…

da | 09/03/2021 | Non dimentichiamoli | 0 commenti

© Foto originali inviate da Sergio anni fa…

Dio lo accolga nella sua pace e nella sua gioia!

SERGIO ha avuto un lungo periodo di tremende sofferenze che lo hanno certamente purificato in un “purgatorio in terra”, senza ulteriore supplemento nell’aldilà!
Le mie/nostre fraterne condoglianze a tutti i familiari che sono nel lutto e nel dolore. Ci uniamo in preghiera alla celebrazione della Santa Messa in suo suffragio.
L’anno scorso SERGIO ci aveva messo al corrente delle sue condizioni di salute, con grande dignità e discrezione, in forma confidenziale, e noi abbiamo rispettato la sua volontà. Ci rincresce che non abbia avuto il tempo di mettere per iscritto quei ricordi del periodo beirutino di cui desiderava farci partecipi. Molti di essi sono però già scritti nei nostri cuori, nelle nostre menti … e ci faranno compagnia per sempre.

Addio SERGIO! Arrivederci in DIO!

Don Gianni

SALESIANO DOC, SSB

Carissimi amici e parenti, è con grande dolore che annunciamo che il nostro amatissimo padre Sergio ci ha lasciati ieri (06/03/2021), a causa della malattia in corso. Se ne è andato sereno e fino all ultimo non ha abbandonato il suo senso dell’umorismo. Negli ultimi mesi di vita si è mostrato molto forte e coraggioso. Resta suo fermo desiderio farsi cremare per poi spargere le sue ceneri nel mare Egeo, che resterà per sempre il suo habitat naturale. Per quella occasione, a pandemia finita, potremo tutti insieme porgergli l’estremo saluto.
————————–
Αγαπητοί φίλοι και συγγενείς του πατέρα μας Σερτζιο, με μεγάλη θλίψη σας ανακοινώνουμε οτι εχθες απεβίωσε λόγω του προχωρημένου καρκίνου που τον ταλαιπωρούσε τους τελευταίους μηνες. Έφυγε γαλήνιος και μεχρι τέλος συνέχισε να κανει χιούμορ. Επιθυμία του ήταν να αποτεφρωθεί και όταν η κατασταση με την πανδημία ηρεμήσει, να σκορπισουμε τις στάχτες του στη θάλασσα που τοσο αγαπούσε με όσους καταφέρουν να παρευρεθούν.

Vittoria & Marilu — con Sergio Pallecchi

Questo è quanto sono riuscito a trovare sulla pagina FACEBOOK, un messaggio che ha fatto passare tutto quello che volevo fare in secondo piano, forse anche terzo o quarto piano, non riesco mai a trovare le parole più giuste o più adatte in casi come questo.

Ci siamo conosciuti attraverso la nostra pagina Facebook, ci aveva trovato cercando su internet un qualcosa che potesse avere, da vicino o da lontano, a che fare con la nostra scuola, il nostro cortile. Abbiamo incominciato a dialogare su internet, abbiamo scambiato foto e ricordi, molte foto e per la verità Sergio ce ne ha inviate una marea, a scuola o in giro per le visite che si facevano a bordo del famoso autobus verde pisello, tante foto che dimostrano un ragazzo con il sorriso quasi sempre stampato sul viso, da solo o assieme ai compagni di classe, una gran bella classe!
Ci siamo parlati spesso attraverso MESSENGER, aveva una voglia matta di scrivere i suoi ricordi del periodo libanese, tanti ricordi e tanti frammenti di un periodo assieme a tanti di noi, tanti di quei ricordi che accomunano e associano tutto il resto del cortile, ricordi che sono di parecchio quasi tutti simili ai nostri, alle vicende e esperienze di ognuno di noi. Con la speranza di poter un giorno leggere questi suoi ricordi…

A nome di tutto il cortile, porgiamo le nostre più sentite condoglianze e anche se siamo tutti distanti dal mar Egeo, abbracciamo tutta la famiglia in questo momento particolare.

Il Cortile al completo!!

CI HANNO SCRITTO

        Tags : | Obituario |