Due ricorrenze importanti…

Foto Originali di don Gianni


Carissimi, non posso lasciar passare queste ricorrenze così importanti: festa di TUTTI I SANTI e commemorazione dei FEDELI DEFUNTI. Ci siamo tutti dentro, da una parte o dall’altra. I numeri delle due liste variano, perché di tanto in tanto qualcuno viene chiamato a … cambiare domicilio. Ma i legami di parentela, di affetto e riconoscenza, di fede-speranza-carità restano, anzi si rafforzano. In questi giorni col pensiero ci rechiamo in visita ai cimiteri di El-Houssoun, al Fidar o Musaitbeh, “Prima Porta” o Trieste, in Veneto o nelle Marche, in Germania … dovunque qualcuna/-uno dei nostri cari è custodito.

Desidero dirvi che vi tengo tutti presenti nelle mie preghiere, specialmente nella celebrazione della Messa. Il Signore dia ai nostri cari defunti la gioia del Paradiso e a noi l’assistenza della Madonna e di Tutti i Santi perché possiamo continuare a camminare coi piedi per terra e la mente/il cuore in cielo.

Colgo l’occasione per assicuravi che io sto bene, come pure tutta la nostra comunità di Gerusalemme, nonostante le tensioni e le violenze sporadiche … Certo che se tutti si calmassero un poco , sarebbe molto meglio. Ma a confronto con quello che continua a succedere in Iraq, Siria, Libia, Nigeria … non c’è paragone.

Statemi bene. Un abbraccio. E la benedizione del Padre, Figlio e Spirito Santo.

Don Gianni


 

2 Commenti

  1. Avatar

    Don Gianni grazie mille per il tuo caloroso affetto anche nei giorni difficili!

    Rispondi
  2. Paola

    Grazie Don Gianni!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *