Un Santo for all season…

da | 22/04/2012 | MULTICULTURALISMO | 0 commenti

Ecco una interessante testimonianza che mi ha inviato la mamma di Beatrice.
Capita proprio all’antivigilia della festa di San Giorgio, o quasi …

A presto

Don Gianni

Salesiano, SSB

SAINT GEORGES !  E’ un Santo che fa tanti miracoli nel mondo, e tempo fa soprattutto in Egitto; la sua chiesa era in un quartiere musulmano e i miracoli che faceva erano proprio ai musulmani che vivevano nel quartiere di Choubra.

Come pure Santa Teresa di Gesù Bambino.

Questi due Santi i musulmani ci credevano tanto, e il giorno della loro festa (St.Georges il 23 Aprile, invece Santa Teresa il 3 Ottobre) i musulmani facevano il voto di andare a piedi nudi fin alla chiesa, il peggio era quando camminavano in ginocchio fino a St.Georges che allora era ancora più lontano, al Vecchio Cairo…!

E la vigilia della loro festa andavano a passare la nottata dentro la chiesa, sulle scale erano uno sopra l’altro, seduti per terra aspettando il miracolo, portando con sé i loro malati… Dio, che feste impressionanti, in quei tempi… e dire che ora si coprono anche gli occhi!

In chiesa c’era silenzio perfetto, aspettando un miracolo… e poi sentivi  il ferro del cavallo in corsa, poi all’improvviso un grido: o un cieco che vedeva  o un paralitico che si alzava strillando: “Cammino! Cammino! Sono guarito!”

Oppure una giovane sul letto, senza muoversi, con emorragie, e sul letto le tracce del ferro del cavallo e la ragazza che dice: “L’ho visto, San Giorgio, si è avvicinato al mio letto, sono guarita, mi ha guarita!”

Che meravigliose cose che noi piccoli vedevamo e sentivamo. Con  i nostri genitori e amici si andava come a una escursione; mi ricordo mia madre era una donna di grande fede.

Questi tempi passati non tornano più, i più belli anni della nostra vita.

Baci a voi tutti

ANNAMARIA (mamma di Beatrice)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *