C’era una volta…

da | 29/01/2010 | IMMAGINI DI MEMORIA | 0 commenti

Foto Scuola di qualche anno fa…


Hänsel und Gretel non c’entrano questa volta !

Don Gianni dice che siamo come i vulcani, “eruzioni di idee” che sgorgano e che non si fermano più per i versanti del sito, ma questo progetto ci tiene particolarmente a cuore e sarebbe bello incorporare anche parte dei ragazzi e ragazze dell’ultimo periodo della scuola.

 

Diego

Er Webmaster..., SSB

Una delle idee che abbiamo per la testa da parecchio é quella della storia della scuola attraverso coloro che erano sul campo di battaglia, come i presidi, direttori, prefetti, sagrestani ed altro.
E come prima storia vorremmo appunto parlare dell’ultimo “Prefetto“, don Paoloni, attraverso coloro che l’hanno conosciuto e che l’hanno incontrato durante l’ultimo periodo della sua vita.
E’ chiaro che stiamo partendo dalla fine della scuola e della sua storia e non dal principio, solo perché quelli che erano presenti sono ancora praticamente tutti qui e ci sembra anche più interessante, per una volta tanto, fare un percorso inverso incominciando purtroppo dalla fine della scuola di Beirut.

Grazie a Mireille Young siamo riusciti a trovare la testata de L’Orient-Le Jour che parla della bomba caduta a scuola e della morte del povero don Paoloni, fa anche riferimento al papà di Claudio che era presente in quel momento e che é stato ferito, e si tratterebbe appunto di cominciare da qui per poi continuare con quelli di cui riusciremo a parlare e trovare notizie interessanti.
Grazie a don Gianni abbiamo la lista quasi completa dei vari “direttori”, “prefetti” ed altro e potremo quindi seguire passo a passo l’evoluzione di questo progetto.

Si tratta di un progetto abbastanza  ambizioso e che domanda un certo tipo di lavoro, di ricerca prima di tutto in lungo ed in largo e di stesura di articoli o pezzi di articoli che verrebbero pubblicati a mano a mano, con la dovuta consapevolezza dell’insieme del progetto e quindi si tratta di parlarne e farne una certa pubblicità anche sul sito al fine di ottenere una équipe la più folta possibile, anche se digitale, per poter portare a termine tutto il progetto.

Quindi facciamo appello alla vostra memoria, a tutto quello che sarebbe utile per il progetto di cui stiamo parlando, come fotografie, pezzi di bollettini di quell’epoca o anche di un’altra, anche se malandati, articoli racchiusi nella varie soffitte o bauli di qualsiasi periodo, insomma qualsiasi cosa che potrebbe darci una mano a “scrivere” la storia della nostra scuola, partendo da don Paoloni appunto.

Abbiamo già un punto di partenza grazie a Salvatore Cataldo che ha scritto con molta sincerità la sua “storia” con don Paoloni e che traccia la via a tutti coloro che hanno la loro “storia” da raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *