Congratulations, Dear Fr Sal

Don Putzu in prima pagina

Forse i più “vecchi” ex-allievi che frequentavano El-Houssoun negli anni 62-66 ricordano il novizio poi chierico Salvatore PUTZU, più grande rispetto ai suoi compagni, Martinelli, Vito Vacca, Gigi …

Già maturo, dal portamento sostenuto, talmente tanto che quando Don Forti (magro come un chiodo e umile come un … novizio) ci guidava in quelle famose escursioni sui monti o nelle visite ai villaggetti dei dintorni, la gente scambiava lui, Salvatore, per il “mu’allem” …

Bene, quel Salvatore (natione Sardus D.O.C.!) di strada ne ha fatta: dopo quegli anni Libanesi, è passato a Tehran, poi in Irlanda per lo studio delle Teologia, poi a Torino alla L.D.C., e infine è approdato nelle Filippine Nord (FIN) dove da lunghi anni svolge uno straordinario apostolato sul piano della catechesi, istruzione religiosa, pubblicazioni, rubriche alla Radio e TV …

Tutto questo ve lo sto dicendo per inquadrare un po’ il pezzo di Agenzia che “viene da arrivare” e che vi trascrivo in bel English:
Fr Sal Putzu (FIN), Rector of the St. Francis de Sales community in Makati, has been awarded the Catholic Mass Media Awards Foundation’s ‘Serviam’ Award ‘for being a selfless and indefatigable Shepherd of God at the service of catechesis and social communication’. He received the citation at the CMMA 2008 Awards Night on 29th October.

Congratulations, Dear Fr Sal, o come diciamo noi dell’Isola: “A kent’annos kin saludu!“.

I tuoi compagni di allora, come pure (immagino) i ragazzi che tu assistevi amorevolmente (!) in studio (vero Dado, Roberto & Co. ?) ti porgiamo le nostre cordiali felicitazioni. E speriamo che questa sia la volta buona perché ti decida ad iscriverti al nostro sito ! Chissà che anche qualcuno di quei ragazzi non si faccia finalmente vivo !

A tutti un bel saluto di “pace e gioia” da Gerusalemme.

Don Gianni 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *