Il Cortile SSB

WHO'S WHO

Manetti Iole

Ho aperto gli occhi a Broumana. E li dove sono nata da genitori San Gimignanesi (Siena) che hanno seguito il mio nonno Ferdinando Manetti, pittore ed insegnante all’Alba Istituto d’Arte di Beirut.

Di questo sarò sempre riconoscente a mio nonno Ferdinando per averci “trascinato” in Libano, sono stati tra alti e bassi gli anni più belli della mia vita.

Anch’io come tante femminucce “Salesiane” ho frequentato le caritatevoli Suore D’Ivrea, che non hanno mai perso un’occasione di ricordarmi che la mia mamma era malata e per fortuna nel frattempo visto che il mio fratellone wuawo andava giù dai Don Bosco, io già respiravo quell’aria di non so chè che c’era dai Salesiani, una specie di grande famiglia con tutti i suoi pregi e difetti.

Dai Salesiani, il mio percorso scolastico,e chi era con me in classe, lo sa bene, non era brillante ma neanche catastrofico, e tornassi indietro, sai quante traduzioni dal latino mi rifarei…

Nel 1972 ho conosciuto un libanese, mio attuale marito e con il quale in mezzo a tante peripezie abbiamo avuto uno splendido (cuore di mamma) figlio Matteo.

Come tanti di noi nel 1975, con “les événements” come dicono i Libanesi, abbiamo dovuto lasciare la nostra adorata Beirut, rientrare in Italia e più precisamente a Firenze, superando mille problemi e difficoltà, non ve lo racconto neanche, perchè bene o male ci siamo passati tutti.

Alle spalle ho 6 anni d’esperienza lavorando per la Sabena, a Dubai e poi nel 1981 siamo rientrati in Toscana dove ho lavorato per quasi 6 anni nel settore del vino… hic… buono il vino…!!!!

L!8 luglio non ci volevo venire a Roma… ma adesso non vedo l’ora di rivivere quell’8 luglio e tanti altri ancora.

Ciao bischeracci…

Per fare un passo avanti…

Il modulo WHO’S WHO qui sopra fa parte di una idea sgorgata anni fa, siamo nel 2007 a Roma durante il mega-incontro organizzato dalla Kikka e da don Caputa, per fare in modo di raccogliere più testimonianze possibili da salvaguardare e da tenere al sicuro per tanti motivi ma sopratutto perché ognuno di coloro presenti prima, dopo e durante la storia della scuola di Beirut, si ricordi della sua storia e della storia di quelli incontrati in quegli anni, una storia nella storia, in pratica…
Vi ricordiamo che siete sempre invitati a raccontare la vostra esperienza libano-libanese, basta cliccare sul link qui di seguito ed il gioco è fatto, si fa per dire…

MODULO FICHE TECNICA WHO’S WHO QUI

Who's Who

iole.manetti@alice.it
1973
SAN GIMIGNANO
11/04/1956