IL CORTILE

Non dimenticar...
IL CORTILE SSB

Anche adesso Rinaldo fa sempre gli scherzi …

da | 13/12/2019 | Non dimentichiamoli | 1 commento

Se non tieni bloccato il quadro di Rinaldo… è capace di venirne fuori per correggere lui stesso lo sbaglio!

don Gianni

Sembra quasi una barzelletta, una di quelle situazioni che anche se le racconti non ti crede nessuno, o quasi…

Siamo andati, come lo avevo promesso in un articolo di qualche giorno fa, a “trovare” Rinaldo nella sua dimora definitiva, nel cimitero poco distante dalla stazione dei treni in quel di Pordenone, dimora che senza l’aiuto della Ivana sarebbe stato veramente molto difficile da trovare. Senza di lei la “dimora” di Rinaldo sarebbe ancora da scoprire o reperire, un susseguirsi di curve e giri a destra e a manca da far paura ad un pilota livello Formula Uno.

Ebbene Signore e Signori, anche da dove “abita” adesso, Rinaldo gli scherzi continua a farli, manco a dirlo il nostro Rinaldo é partito con il ghigno diventato famoso a scuola e che é rimasto anche adesso dopo un mese e mezzo di riposo meritato.

Il nostro ex-commilitone é scomparso il 31 ottobre del 2019 e sulla lapide c’é una foto di Rinaldo abbastanza recente con la data del 31 ottobre 2018!!!
Sì, avete letto giusto e non occorre ripulire gli occhiali o cambiare le lenti a contatto : hanno stampato la data con un anno di anticipo e sono più che convinto che Rinaldo sta ridendo come un cretino da far scoppiare anche quello che resta nella lapide se non addirittura la lapide stessa.

Non ci potevo credere, ci siamo messi a ridere a crepapelle in pratica tutti quelli presenti, non se ne era accorto nessuno e senza dubbio lo scherzo ultimo di Rinaldo resta pur sempre un ultimo appiglio a farla franca anche dopo tutti questi anni, come ai bei tempi, domandare a Nando Manetti nel caso in cui…

Avreste dovuto vedere la scena da fumetto d’epoca, siamo in un cimitero e non riuscivo più a smettere di ridere, ma non ero il solo, da far impallidire altre persone che visitavano i loro cari in uno spazio dove la risata non é per niente all’ordine del giorno.

Solo Rinaldo poteva farci una beffa, una burla del genere, ormai non si contano più, ma adesso posso dire che anche dopo la sua scomparsa lo scherzo è anche più clamoroso e eccezionale, no kidding…

 

Diego

Diego

Webmaster SSB

Per ragioni di lavoro di mio padre sono sbarcato a Beirut agli inizi di gennaio 1963 e sono partito praticamente alla fine maggio primi di giugno del 1969...