EDITORIALE GIUGNO 2019

da | 28/05/2019 | EDITORIALI | 1 commento

Una bottiglia nel Mar dei Ricordi

Quello che leggerete è semplicemente una scoperta nella scoperta, ritrovamento assai particolare e personale del Mario Click, una specie di giornale o diario non proprio “day by day” anche se molto ben documentato sotto certi aspetti, qui parliamo in termini di ritrovamenti di interesse archeologico di materiale di in pratica 53 anni fa…

Cliccare per credere…

Ci risiamo, altro giro altro regalo, si diceva anni fa durante le feste annuali del quartiere con le giostre multicolori e una marea di mamme bambine e bambini con la bava alla bocca per poter fare un giro in giostra oltre che allo zucchero filato che straripava dal bancone annesso, roba di altri tempi appunto…

Non vi sto a spiegare il perché ed il percome ma, surprise!!!, sono sempre in ritardo con il sito della Bacheca, il lavoro è tanto e purtroppo non ho tutto il tempo necessario per finire i lavori, troppo lungo a spiegare il tutto e non penso interessi a molti di sapere quali siano le ragioni.

Fatto sta che ho ancora parecchio da fare, rimettere le foto nel nuovo sito non è un problema ma lo diventa quando devo rifare le didascalie, rimettere le foto ad un grano migliore e talvolta rifare le correzioni su foto che erano state inserite più di dieci anni fa, tutto un programma appunto. Quindi, per l’ennesima volta vi domando un po’ di pazienza supplementare ma vi posso assicurare, senza colpo ferire, che questa volta è l’ULTIMA volta, non sto scherzando, parola di webmaster…


  • Come viaggiare con la memoria

Qualche giorno fa, durante un telegiornale della BBC, sono stato colpito, per non dire altro, da una notizia assai strabiliante ed interessante per tanti motivi : durante uno scavo per ripulire le macerie di una vecchia scuola, un “Escavatore” o Gru ha ripescato una scatola in pratica sigillata dagli anni passati a più di un metro sottoterra e che era stata “seminata” o sotterrata dalle allieve e professoresse di una scuola femminile degli inizi del secolo scorso, scuola che come detto in precedenza non esiste più.

Time Capsule, come viaggiare nel tempo…


  • Riflessioni e Frammenti di analisi

L’articolo qui di seguito proviene dal sito FRAMMENTI DI PACE, sito da cui riceviamo mensilmente la loro newsletter a cui siamo abbonati e da cui, ogni tanto, tiriamo fuori qualche articolo di interesse generale come del resto questo qui di seguito.

Molto interessante e a dir poco ben documentato.

Dazi e guerre commerciali sono un danno per tutti


  • Sebastião Ribeiro Salgado, fotografo di origini brasiliane

I diritti che hai, per il semplice fatto di essere umano
Ritorno su un’opera che, dal 1970, e le sue prime serie nelle miniere d’oro in Brasile, copre altrettanti temi come la siccità nel Sahel, le carestie, i contadini senza terra o, ancora, la schiavitù. Triste bilancio che, alla luce del presente, forse non è migliorato. Allo stesso tempo, le sue fotografie illustrano alcuni degli articoli della Dichiarazione: diritto al lavoro, diritto all’asilo, libertà di pensiero.

70 anni dopo, cambiato poco…


  • LIBRI PER TUTTI

LE PRINCE MYSTÈRE DE L’ARABIE

Pubblicato l’11 Ottobre del 2018, il libro racconta una spanna abbastanza grande di come l’Arabia Saudita é diventata una potenza assoluta oltre che ad essere un paese enorme come superficie quadrata, attraverso i secoli e i vari pozzi di petrolio disseminati qua e la, pozzi che a seconda del “debito” del petrolio inteso come “prodotto” fanno fluttuare il costo del litro di benzina alle pompe di una miriade di Stazioni di rifornimento sia in Europa che in altri Paesi, con un guadagno giornaliero da far spavento, e ce ne avanza…

LIBRI PER TUTTI : LE PRINCE MYSTÈRE DE L’ARABIE


  • FILM PER TUTTI

Anche questo è uno di quei film che sono andato a vedere più volte, non posso più oramai nascondere che sono sempre stato un grande appassionato di film, ma sempre di film come questo e cioè con una storia con la S maiuscola appunto, che ti inchioda alla poltrona del cinema con o senza il Popcorn.

FILM PER TUTTI : QUELLI DELLA SAN PABLO


  • Non mollare mai

La guerra in Siria va avanti da otto anni. Quando è iniziata, i salesiani pensavano che poteva essere questione di giorni o settimane, ma certamente non s’immaginavano potesse essere così lunga: “Non eravamo preparati a questa situazione e dovevamo reinventarci continuamente”, dicono da Aleppo. L’unica cosa che era sempre chiara era che sarebbero rimasti con i giovani e le loro famiglie, per accompagnarli e aiutarli in tutto ciò che potevano, con una cultura e un’educazione alla pace. “Loro sono parte della nostra famiglia e la famiglia non viene mai abbandonata”, sottolineano.

Siria : Migliaia di storie

TANTI AUGURI A :


Circa l'autore

SSB

Il Cortile SSB, ancora non del tutto dimenticato...

1 Commento

  1. Avatar

    Grazie Diego Sei un grande. Non ho letto tutto ma giuro che continuerò a leggervi.

    Grazie
    Thanks a ton.
    Promise!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *