UN LIBRO PER TUTTE LE STAGIONI

LIBRI PER TUTTI : ENFER ET PARADIS…

da | 30/04/2019 | LIBRI | 0 commenti

STORIA VERA, STORIA VISSUTA O FORSE SI DOVREBBE DIRE DI VITA VISSUTA…

Pubblicato il 9 ottobre del 2014 il libro ha avuto un riscontro alquanto particolare, con dibattiti e tenzoni verbali sia in televisione che alla radio o su giornali e riviste.

Dounia Bouzar, l’autore del libro, ha lavorato per parecchi anni e continua a farlo dove domandano il suo aiuto per cercare di togliere dalla testa o subconscio del o dei jihadisti il famoso lavaggio di cervello effettuato da “specialisti” senza scrupoli e senza patemi d’animo, specialisti purtroppo sempre operativi su varie piattaforme come YouTube, Facebook e Twitter, anche se ormai le suddette piattaforme stanno cercando di alzare il “muro” protettivo per tutti coloro che viaggiano e stampano articoli o anche qualche riga soltanto.

Tutti i personaggi del libro esistono veramente e il libro racconta, appunto, quanto e come i genitori cercano di salvare il salvabile, con tutto quello che ciò comporta.

TITOLO ORIGINALE

Ils cherchent le paradis, ils ont trouvé l’enfer

Un jour nos enfants sont partis faire la guerre en Syrie

Una storia, due storie, tante storie quasi tutte uguali, un ragazzo o ragazza di 15 o 16 anni sparisce dalla circolazione e atterra alle frontiera fra la Turchia e la Siria, dorme un paio di notti in un albergo con altri ragazze e ragazzi che aspettano, come del resto tutti i “clienti” dell’albergo, un segnale da un inviato speciale che si trasforma in “guida notturna per aspiranti jihadisti” per far attraversare la frontiera in punti dove non esistono o quasi guardie di finanza o grappoli di poliziotti in cerca di questi “professionisti della attraversata doganale”.

Il libro racconta la discesa agli inferi di questi genitori diventati orfani di figlie e figli, genitori che si uniscono ad altri genitori nella stessa situazione per cercare di rallentare il flusso di partenza o addirittura di trovare la maniera migliore per cercare di riportare questi benedetti ragazzi a casa, una storia nella storia appunto

AUTORE : DOUNIA BOUZAR

Nata a Grenoble, di origini cumulate dal Marocco, Algeria, Italia e Corsica, il nome tra l’altro è una contrazione dei due nomi dei genitori.

Educatrice principalmente ma anche psicologa, diventa abbastanza famosa per le investigazioni e inchieste quanto alla posizione dell’Islam nella società francese.

CI HANNO SCRITTO

Archivi

About The Author

Diego

Dal 1963 al 1969, ragazzi che avventura...

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *