Accordo di cooperazione tra Lega islamica mondiale e Vaticano

da | 27/04/2018 | DAI NOSTRI INVIATI ...

Qui in allegato potete trovare il secondo articolo sempre da don Gianazza, di cui ho già parlato nel primo articolo di due giorni fa.

Questo secondo articolo parla della conclusione di un accordo di cooperazione tra il Pontificio Consiglio e World Islamic League per raggiungere obiettivi comuni, nonché l’istituzione di un comitato di lavoro permanente.

Un altro mattone per una piattaforma comune, per portare a termine idee e obiettivi che sono senz’altro più simili di quello che sembrano…

Don Gianni

SSB

Le parti hanno sottolineato l’importanza
del dialogo interconfessionale…

Pubblicato il 22/04/2018 | PRESS RELEASE| ARABIA SAUDITA | ARTICOLO ORIGINALE

Riyadh -Il Segretario Generale della Lega Islamica Mondiale, Muhammad bin Abdul Karim Al-Isa, e il Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso nello Stato del Vaticano, il Cardinale Jean-Louis Tauran hanno concluso un accordo di cooperazione per raggiungere obiettivi comuni, nonché l’istituzione di un comitato di lavoro permanente tra il Pontificio Consiglio e World Islamic League.

Le foto dell’articolo sono state tratte dal sito originale : http://www.spa.gov.sa/1754767

Si prevede inoltre di creare un comitato congiunto, che comprenderà due persone per parte che si incontreranno una volta ogni 2 anni, alternando i luoghi di incontro tra Roma e una città scelta dalla Lega mondiale musulmana.. Le parti hanno sottolineato l’importanza del dialogo interconfessionale, la ricerca di soluzioni reciprocamente accettabili a problemi complessi e controversi e il confronto con le minacce del mondo moderno – radicalismo e estremismo religioso.

“La minaccia per noi non è lo scontro di civiltà, è il confronto tra ignoranza e radicalismo, ma la minaccia alla vita è l’ignoranza prima di tutto, quindi incontrarsi e parlarsi, conoscersi e lavorare insieme verso obiettivi comuni è un invito a confrontarsi con l’altro”, ha detto il cardinale.

Il Papa ha sottolineato gli sforzi compiuti dalla Lega mondiale musulmana per promuovere relazioni positive e costruttive con i seguaci di altre religioni, in particolare i cristiani. Ha sottolineato il sostegno e l’incoraggiamento del Vaticano a questi sforzi a causa dei legami tra musulmani e cristiani e dell’importanza numerica dei loro membri.

www.spa.gov.sa/1754767